Purtroppo per i possessori di yacht la statistica dice che gli incendi sono la terza causa di danni gravi a bordo degli yacht.

Ciò non deve spaventare i nostri clienti, ma sicuramente deve aiuterli a riflettere su quanto sia importante avere a bordo un dispositivo anti-incendio efficace e funzionale.

ATS srl pone particolare attenzione alle nuove tecniche e materiali, e come nel caso degli impianti antincendio di bordo, disponiamo di un’ ampia conoscenza per poter proporre, progettare ed installare diverse tipologie di sistema.

Nelle nostre costruzioni gli impianti  di installazione più comuni sono l’impianto antincendio ULTRAFOG, e l’impianto antincendio CO2  con raccorderia certificata in schedula ASA 3000.

Di recente abbiamo anche cominciato ad installare il nuovissimo sistema FM200, che si propone come l’ avanguardia dei sistemi antincendio dedicati alla sala macchine.

L’ impianto CO2 impiega, come nei più classici degli impianti, anidride carbonica erogabile dalle postazioni idrante collocate a bordo dell’ imbarcazione. L’anidride carbonica ha ormai un’ assodata capacità di spegnimento a saturazione totale o parziale dell’ ambiente. Tale scelta si effettua anche in base alla stima di valutazione del rischio incendio del locale in questione.

L’ anidride carbonica si presta ad essere un estinguente molto efficace, si presenta inodore, incolore e non è un conduttore di elettricità.

L’ impianto ULTRAFOG, invece è composto da linee di tubazioni in acciaio inox dalle quali si staccano diversi branchi i quali a loro volta terminano con un augello spruzzatore, o più precisamente sprinkler.

Lo sprinkler contiene al proprio interno una fialetta di rilevazione del calore, che quando quest’ ultimo si fa eccessivo, la fialetta si rompe e avvia il processo di estinzione. Lo sprinkler possiede un frangi acqua, e questo meccanismo assieme all’ altissima pressione di esercizio dell’acqua all’ interno dell’impianto, nebulizza l’acqua facendo scendere al suolo una vera e propria barriera d’ acqua vaporizzata.

Ogni sprinkler che installiamo a bordo degli yacht dei nostri clienti copre una distanza pari ad un diametro di 3 mt.

Il nuovissimo sistema di estinzione FM200 garantisce risultati immediati e con il minimo danno. L’ azione di questo impianto avviene attraverso il raffreddamento fisico del fuoco. Infatti FM200 fa parte della solita categoria di composti utilizzati nella refrigerazione, dunque il suo principio è proprio questo: rimuovere il calore (energia termica) dalle fiamme sino a che la reazione di combustione non è più in grado di continuare.

Inoltre la forza di questo nuovo impianto sta nella velocità di azione del sistema stesso, che una volta innescatosi impiega solo circa dieci secondi  a scaricare completamente il suo potenziale.

In più dopo che l’ impianto si è scaricato, l’ FM200 può essere rimosso con una semplice ventilazione del locale permettendo anche una rapida ripresa delle attività necessarie.

Richiedi informazioni dettagliate e un preventivo senza impegno sui nosti impianti antincendio navali e per yacht.

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, la compilazione del modulo costituisce esplicita autorizzazione e consenso alla detenzione e al trattamento dei dati personali, come disposto dal Codice in materia di dati personali. La informiamo inoltre che, relativamente ai dati forniti, potrà esercitare i diritti previsti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/03.

Potrebbero interessarti